Chi non ha figli ha più risorse da investire nel tempo libero e di riflesso il costo dell’essere genitori penalizza i consumi più edonistici.È il trend che viene evidenziato dall’ analisi dei consumi delle famiglie elaborata da italiani.coop su dati Istat e con la consulenza di Ref ricerche. La stessa analisi che ha contribuito alla copertina di Pagina99 We in edicola questa settimana dal titolo esplicito “Il grande affare dei piccoli”. Una coppia senza figli spende in media ogni mese 2.404 euro, mentre una con due arriva a 3.150 euro.

Una coppia con due bambini spende 746 euro in più al mese, circa 9 mila euro di differenza l’anno rispetto a una famiglia childfree

La maggior parte della spesa (intorno a un terzo del budget) è assorbita dal costo dell’abitazione, dell’acqua, dell’elettricità, del gas e degli altri combustibili. Un’altra parte va in cibo e bevande, con la percentuale di incidenza sui redditi che cresce all’ aumentare del numero dei componenti. Se infatti i nuclei composti solo dai due coniugi investono il 15% circa della loro spesa per imbandire la tavola, il dato cresce con l’arrivo di nuovi figli, fino a toccare la punta dell’oltre 20% nelle famiglie più numerose: qui la differenza tra una coppia childfree e una con tre o più figli, arriva a sfiorare i 1000 euro mensili di differenza. Più del 10% va in trasporti e il resto si divide tra abbigliamento e calzature, ma anche ricreazione, spettacoli, cultura e servizi ricettivi e di ristorazione.

Avere più figli significa in qualche modo rinunciare a vacanze e cene fuori

Se una coppia senza prole destina l’8,7% del proprio budget a notti e cene fuori casa, la percentuale scende progressivamente con l’aumentare dei figli arrivando al 5,3% dei nuclei con 3 e più eredi. Lo stesso vale per il campo della ricreazione, spettacoli e cultura dove le coppie spendono il 7,9% della loro spesa mensile e invece le famiglie con tre figli, o più, arrivano al 6,7%. Per chi ha tanti figli insomma il portafoglio sembra consigliare più cene a casa e meno serate al cinema.

 

La spesa delle famiglie (euro/mese - 2016)

SpesaSenza figli1 figlio2 figli3 e più figli
Spesa media mensile 2.404 2.957 3.150 3.334 0
Alimentari e bevande analcoliche 346 534 594 685 0
Non alimentare, di cui: 2.058 2.423 2.556 2.649 0
Alcolici e tabacchi 55 56 53 52 0
Abbigliamento e calzature 129 150 183 214 0
Abitazione, acqua, elettricità, gas, altri combustibili 771 948 951 935 0
Mobili, articoli e servizi per la casa 79 117 121 140 0
Servizi sanitari e spese salute 67 134 124 126 0
Trasporti 315 358 398 405 0
Comunicazioni 65 78 85 90 0
Ricreazione, spettacoli e cultura 190 158 185 223 0
Istruzione 0 25 39 52 0
Servizi ricettivi e di ristorazione 208 157 174 176 0
Altri beni e servizi 180 241 244 236 0


La spesa delle famiglie (% - 2016)

SpesaSenza figli1 figlio2 figli3 e più figli
Spesa media mensile 100,0 100,0 100,0 100,0
Alimentari e bevande analcoliche 14,4 18,1 18,9 20,5
Non alimentare, di cui: 85,6 81,9 81,1 79,5
Alcolici e tabacchi 2,3 1,9 1,7 1,6
Abbigliamento e calzature 5,4 5,1 5,8 6,4
Abitazione, acqua, elettricità, gas, altri combustibili 32,1 32,1 30,2 28,0
Mobili, articoli e servizi per la casa 3,3 3,9 3,8 4,2
Servizi sanitari e spese salute 2,8 4,5 3,9 3,8
Trasporti 13,1 12,1 12,6 12,2
Comunicazioni 2,7 2,7 2,7 2,7
Ricreazione, spettacoli e cultura 7,9 5,4 5,9 6,7
Istruzione 0,0 0,0 0,0 0,0
Servizi ricettivi e di ristorazione 8,7 5,3 5,5 5,3
Altri beni e servizi 7,5 8,1 7,7 7,1