La settimana lavorativa degli italiani sembra interminabile eppure le statistiche ci dicono che lavoriamo meno di tutti i nostri colleghi europei. La durata media della nostra vita lavorativa è infatti tra le più basse del continente e anche le ore medie che spendiamo in ufficio o in negozio non sono tra le più numerose d’Europa. E la crisi ha anche cambiato le nostre abitudini riducendo i nostri sforzi durante la settimana ma allungando quelli di un’intera esistenza (la vita lavorativa è passata dai 30 anni del 2008 ai 30,7 del 2015). Ma chi sono gli italiani che non lasciano mai il lavoro?

5 Comments

  1. Quanto lavorano gli italiani? Meno di tutti gli altri europei - Info Data
    24 gennaio 2017 @ 09:23

    […] dirlo è Italiani.Coop che, elaborando dati Istat ed Eurostat, ha realizzato un “Cronometro lavorativo”. Ovvero uno studio che si occupa di quanto lavorino gli italiani rispetto agli abitanti degli altri […]

  2. Gli italiani hanno la vita lavorativa più corta d’Europa. Quanto a ore di lavoro settimanali – Business Insider Italia
    3 febbraio 2017 @ 18:14

    […] graduatoria è stilata da Italiani.coop con dati Istat ed Eurostat riferiti al 2015. Dati, quindi, che non risentono o risentono poco degli […]

  3. Chi lavora di più in Italia? Piemontesi e valdostani stackanovisti (37,8 ore alla settimana), siciliani fanalino di coda – Business Insider Italia
    3 febbraio 2017 @ 18:23

    […] Paesi. Perché, anche qui, siamo tra le ultime posizioni. Lo dimostra uno studio di Italiani.coop con dati Istat ed Eurostat riferiti al […]

  4. Gli italiani hanno la vita lavorativa più corta d’Europa – Business Insider Italia – The World News 24
    6 febbraio 2017 @ 22:55

    […] graduatoria è stilata da Italiani.coop con dati Istat ed Eurostat riferiti al 2015. Dati, quindi, che non risentono o risentono poco degli […]

  5. Gli italiani hanno la vita lavorativa più corta d’Europa – Claudio Torbinio
    6 febbraio 2017 @ 23:28

    […] graduatoria è stilata da Italiani.coop con dati Istat ed Eurostat riferiti al 2015. Dati, quindi, che non risentono o risentono poco degli […]

Lascia un commento

d
c